Crostata alla crema di limone

Postato il

La crostata alla crema di limoni è una crostata adatta a ogni stagione, per il suo profumo intenso e il suo sapore delicato. E’ fatta con una buona pasta frolla, fragrante e morbida ma che rimanga compatta e non si sbricioli in mano, ripiena di una crema pasticcera aromatizzata con scorza e succo di limone. Il risultato è un dolce intramontabile e tradizionale, fresco e che non si riesce a smettere di mangiare!

Questa crostata è perfetta per chi non vuole rinunciare ai dolci tradizionali neanche durante la stagione estiva, perché lo strato di pasta frolla racchiude l’aroma fresco e acidulo dei limoni e la delicatezza della crema. 

Lista Ingredienti :

per la frolla

  • 100 gr. di burro freddo o margarina
  • 300 gr. di farina 00
  • 150 gr. di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci

per la crema al limone:

  • 130 gr. di zucchero
  • 2 uova
  • 60 gr. di farina bianca
  • 1 limone non trattato (serve sia la buccia che il succo)
  • 500 ml di latte
  • un po’ di latte per spennellare
  • zucchero a velo per decorare

Informazioni aggiuntive :

  • Dosi: torta diametro di 24/26 cm
  • Difficoltà: media
  • Tempo di preparazione: 30 minuti di cottura + 30 minuti di preparazione
  • Costo: medio

Preparazione frolla:

Montare uovo e zucchero fino ad ottenere una crema spumosa

uovo+zucchero

aggiungere la farina insieme al lievito e infine il burro fatto a pezzetti

farina-burro-frolla

Lavorare gli ingredienti impastando rapidamente il tutto con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio,

frollaquindi ricoprirlo di pellicola trasparente e porlo in frigo a riposare per mezz’ora.

per la crema:

Sbattere a schiuma le uova con lo zucchero,

uovo+zucchero

 aggiungere la scorza grattugiata e succo di limone

e sbattere fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea.

zest-incorporato

Ora portare ad ebollizione il latte

latte-bollire

quindi toglierlo dal fuoco ed aggiungerlo al composto di uova, continuando a mescolare

latte-inserire1

Rimettere il tutto in pentola

crema-fuoco

e, sempre mescolando a fuoco medio, aggiungere la farina, mescolando per non creare grumi. la crema pian piano diventerà densa. liscia e delicata.

crema-addensata

versare la crema calda in una ciotola per farla raffreddare

crema-ciotola

e ricopritela con una pellicola trasperente per evitare che faccia la classica crosticina sopra (che se poi amalgamiamo al resto creerà dei grumi fastidiosi): attenzione! la pellicola deve essere messa attaccata alla crema (non ricoprire semplicemente la ciotola). Far raffreddare la crema.

crema-pellicola

Togliere l’impasto dal frigorifero e stenderne la metà sul fondo imburrato ed infarinato di uno stampo apribile. Con un terzo dell’impasto rimanente formare un rotolo e premerlo contro le pareti dello stampo, formando un bordo alto circa 3 cm.

teglia-frolla

Bucherellare il fondo con una forchetta e versare sulla pasta la crema raffreddata, livellandola con il dorso di un cucchiaio. Ripiegare il bordo sopra la crema e spennellarlo con un po’ di latte.

Stendere l’impasto rimanente, formando tante strisce, e ricoprire la crostata con queste strisce, come fosse una rete. Infine spennellare la superficie con del latte

torta-cruda

 Infornare in forno pre-riscaldato a 180º per 30 minuti.

torta-sfornata

Lasciare raffreddare la torta (anche più di mezz’ora), quindi sformarla (se non è abbastanza fredda si romperà, ed essendo ripiena di crema bollente non conviene).

torta-sfornata2

Farla raffreddare un’oretta buona prima di cospargerla di zucchero a velo.

La nostra crostata alla crema di limone è pronta.

impiattamentotorta6

 Servire, magari guarnita con qualche fetta di limone 🙂 Buon appetito! 🙂

fetta6

fetta5

Conservazione: conservare in frigo, chiusa in un contenitore ermetico


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*