Pesto di piselli

Postato il

Il pesto di piselli è un pesto diverso, dal gusto e dal profumo primaverile, perfetto per cambiare un po’ e assaggiare qualcosa di nuovo.

Questa ricetta, anche se particolare, non è ovviamente una mia creazione o una novità, ma nasce comunque dalla necessità e dalla voglia di portare un po’ di primavera e sole in cucina, anche se fuori magari piove 😉 e dato che ultimamente il tempo è birichino, in attesa di goderci un fine settimana al mare, iniziamo a preparare il nostro pesto di piselli!

Lista Ingredienti :

per cuocere i piselli:

  • 1 kg di piselli freschi (o mezzo kg. dipende quanto sono grandi)
  • un cipollotto o una cipolla
  • olio evo

per il pesto:

  • piselli cotti
  • 60 gr. di mandorle
  • 50 gr di pinoli
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato (o pecorino)
  • 1 spicchio di aglio
  • 6 o 7 foglie di basilico fresco
  • olio evo q.b
  • sale q.b.

Informazioni aggiuntive :

  • Dosi: per 4 persone
  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di preparazione: 5 minuti per frullare + 20 minuti di cottura dei piselli
  • Costo: medio

Preparazione:

Sgraniamo i nostri piselli freschi e mettiamoli da parte (io l’avevo già sgranati in precedenza e congelati per usarli all’occorrenza. in tal caso ovviamente scongelateli qualche ora prima)

piselli-crudi

Tritate grossolanamente la cipolla

tritato

e fate un soffritto in una pentola capiente

soffritto

quando la cipolla sarà imbiondita, versateci i piselli e fate insaporire per 10 minuti

piselli-cipolla

ora saranno ammorbiditi, quindi versiamo dell’acqua fino a coprirli e lasciamo cuocere per 15 minuti circa

pis-acqua

verificare la cottura e procedere fino a completarla.

pis-cotti

Salare solo alla fine.

Il sale infatti fa indurire la buccia di ogni legume, quindi è preferibile salare a cottura ultimata.

Facciamo raffreddare.

piselli2

Ora prepariamo il nostro pesto: inseriamo i piselli nel bicchiere del minipimer o in un mixer

pis-minipimer

aggiungiamo aglio, olio, sale, mandorle, pinoli, il basilico, parmigiano grattugiato e frulliamo.

pesto-minip

Se il composto tende ad essere troppo asciutto aggiungere un po’ di brodo dei piselli.

Ecco pronto il nostro pesto di piselli! 🙂

pesto-piselli

Note: 

Ovviamente poi potete consumare il pesto subito, con la pasta, guarnendo con pinoli e piselli interi, oppure congelare il pesto di piselli in freezer in comodi vasettini di vetro e scongelarlo all’occorrenza. Buon appetito! 🙂

pasta-pesto-piselli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.