Crocchette di riso con spinaci e provola

Postato il

La ricetta delle crocchette di riso è una tipica ricetta del sud 🙂 Sono delle piccole palline di riso (diciamo in stile fingerfood) ricoperte di una croccante panatura e, solitamente, dal cuore filante. Questa è la versione delle crocchette di riso con spinaci e provola. Non me li confondete con gli arancini per favore eheh 🙂 Che ci teniamo alla precisione 🙂 Gli arancini infatti

(o arancine come dicono a Palermo) sono più grandi e con lo zafferano nel riso (a forma di cono se ripieni di ragù e piselli o a forma sferica se ripieni di cotto e formaggio), mentre le crocchette sono più piccole e il riso è bianco, con del formaggio filante all’interno. E ovviamente ci sono poi i supplì romani, fatti con riso rosso (perché si aggiunge il sugo al riso) e dal cuore filante, per questo detti Supplì al telefono 🙂

Bene, dopo aver parlato di crocchette, arancini e supplì, iniziamo con questa ricetta delle crocchette di riso, a cui ho aggiunto gli spinaci oltre alla provola. Croccanti e buonissime anche fredde, quindi perfette anche d’estate (nonostante la frittura 🙂 e vabbé!)


Lista Ingredienti :

  • risotto avanzato

oppure:

  • 150 gr. di riso
  • mezza cipolla per il soffritto
  • olio evo q.b.
  • bino bianco q.b.
  • mezzo litro di brodo
  • sale q.b.

per ripieno:

  • 100 gr. di spinaci surgelati
  • una noce di burro
  • sale q.b.
  • provola affumicata a dadini
  • olive a pezzetti (facoltative)
  • noce moscata
  • prezzemolo sminuzzato

per impanare:

  • 1 uovo
  • oppure: pastella di acqua, farina e sale
  • pangrattato

questo perché, contrariamente a quanto si crede, spesso per impanare sia le crocchette che gli arancini, non si utilizza l’uovo ma una pastella di acqua e farina, completando poi ovviamente con il pangrattato. Esistono entrambe le varianti, a seconda di cosa si vuole usare.

La panatura con l’uovo cuoce prima rispetto all’altra, ma entrambe risultano croccanti una volta fritte.

Informazioni aggiuntive :

  • Dosi: per 2 persone (una decina di crocchette)
  • Difficoltà: media
  • Tempo di preparazione: 1 ora circa
  • Costo: basso

Preparazione:

Va benissimo fare le crocchette con del risotto avanzato (spesso io faccio del riso in più per farlo avanzare apposta) proprio perché il riso deve essere bello freddo altrimenti non si riescono a fare le crocchette.

altrimenti: far rosolare la cipolla nell’olio d’oliva

soffritto

Quindi aggiungere il riso e farlo tostare un minuto per insaporirlo

tostoriso

sfumare con del vino bianco e una volta evaporato, aggiungere il brodo caldo pian piano fino a cottura ultimata

riso-brodo

facendolo asciugare bene. Infine metterlo su un piatto per farlo raffreddare. Una volta freddo mettetelo in frigo perché deve essere freddo.

riso-freddare

Nel frattempo cuociamo gli spinaci in una padella con una noce noce di burro

spinaci

li facciamo asciugare per bene (per evitare che liberino ulteriore acqua in seguito) e li facciamo poi raffreddare.

A questo punto in una ciotola mettiamo il riso, del parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata, le olive a pezzetti denocciolate , del prezzemolo sminuzzato e mescoliamo.

mixriso

con le mani prendiamo del riso e creiamo una conca, dove andremo a mettere un po’ di spinaci e due o tre cubetti di provola. Infine richiudiamo con dell’altro riso e compattiamo il tutto per bene, dando una forma sferica, cercando di chiudere bene la crocchetta. proseguiamo finché non finiamo *

crocchette

Ora prepariamo la pastella per la panatura con acqua, sale e farina

pastella

 Bagniamo ogni crocchetta nella pastella e poi la rotoliamo nel pangrattato, sempre compattando bene con le mani

crocchette-impanate

A questo punto mettiamo l’olio di semi a scaldare: sarà pronto quando, infilando uno stecchino di legno, si creeranno delle bollicine intorno ad esso. Dopodiché vi immergiamo le crocchette, cuocendole massimo due o tre per volta (sono delicate e se stanno troppo vicine, quando le giriamo rischiamo di romperle)

friggo

Sono pronte quando diventano dorate. Le scoliamo quindi con una schiumarola

scolo

e le mettiamo su un piatto ricoperto di carta assorbente

carta-assorbente

Voilà! Le nostre crocchette di riso con spinaci e provola sono pronte da mangiare! 🙂

pronti1

Gustarle tiepide in modo che il formaggio dentro sia ancora filante. Buon Appetito! 🙂

pronti2

 

Consigli:

* Vi faciliterà il compito avere le mani umide: infatti dopo un po’ l’amido del riso si attacca alle mani, rendendo difficile fare le crocchette. lavatevi le mani e lasciatele umide, ricomincerete più facilmente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*