Polpette di baccalà – al forno

Nate come un esperimento, le polpette di baccalà si sono rivelate un vero successone! Anzi, per dirla con le parole del mio fratellino “Spettacolo! Tanta roba!” 🙂 In realtà però poi, curiosando sul web, ho scoperto che non solo esisteva già questa prelibatezza, ma sono anche un piatto tipico portoghese e brasiliano, i cosiddetti “Pasteis de Bacalhau” in Portogallo e “Bolinhos de Bacalhau” in Brasile. Ho praticamente scoperto l’acqua calda!

Ad ogni modo, ho creato queste polpette di baccalà , rese più morbide dall’aggiunta di patate all’impasto, che servono anche a legare, in quanto il baccalà di per sé sarebbe asciutto. Ma bando alle ciance e iniziamo a preparare queste squisitezze!

Link sponsorizzati:

Lista Ingredienti :

  • 4/5 pezzi baccalà già ammollato
  • 3 patate medie
  • 1 uovo
  • una cipolla
  • noce moscata q.b.
  • un po’ di uvetta a piacere (messa in ammollo per qualche minuto e poi strizzata)
  • sale q.b. (se serve, dato che il baccalà è già salato di per sé)
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • pangrattato q.b. (la giusta quantità dipende dalla tipologia di patate)
  • prezzemolo q.b.

Informazioni aggiuntive :

  • Dosi: 24 polpette
  • Difficoltà: media
  • Tempo di cottura: 30 minuti (in forno) – ma possono anche essere fritte
  • Costo: medio

Preparazione del baccalà: Per sapere come acquistare il baccalà e come metterlo ammollo per dissalarlo guardare sul nostro sito la ricetta del baccalà agghiotta.

Prendere i pezzi di baccalà già ammollati e cuocerli in padella, con due bicchieri di acqua per circa mezz’ora. Aggiungere poca acqua alla volta se il baccalà si asciuga. Non salare: il sale va aggiunto a fine cottura dopo l’assaggio, in quanto dipende dal tempo di ammollo e da quanto è stato dissalato. Fare la prova forchetta per verificarne la cottura.

baccala-padella

Nel frattempo lessare le patate con la buccia in acqua salata.

Abbiamo cotto il baccalà senza aggiungere ingredienti perché,una volta cotto, lo metteremo in una ciotola e lo schiacceremo con una forchetta, aggiungendo l’uovo, la noce moscata grattugiata, due cucchiai di pangrattato e del parmigiano grattugiato a piacere per iniziare a creare l’impasto.

polpette-baccala-pesce-pane

A questo punto prendiamo le patate lessate e togliamo la buccia

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

e le schiacciamo con una forchetta: con questo metodo sia il baccalà che le patate manterranno le polpette morbide, se invece frulliamo entrambi nel mixer otterremo una “pappetta” troppo fitta che renderà le polpette troppo asciutte.

Unire le patate schiacciate all’impasto, insieme all’uvetta già ammollata e tagliata pezzettini e al prezzemolo sminuzzato.

Per insaporire l’impasto io ho evitato di aggiungere sale (col baccalà è rischioso) ma ho preferito aromatizzare queste polpette sia, come già scritto, con l’uva sultanina e la noce moscata (che col pesce sono perfette) e sia

baccala-soffritto

facendo un soffritto di cipolla che ho poi unito all’impasto. Vi assicuro che renderà le polpette uniche!

A questo punto l’impasto è pronto, salvo aggiungere altro pangrattato se le patate erano di tipo “acquoso”, in modo da compattare il tutto. Evitare comunque di metterne troppo per non asciugarlo eccessivamente.

polpette-baccala-impasto

Siamo pronti per preparare le nostre polpettine, facendo delle sfere con l’impasto e adagiandole sulla teglia rivestita di carta forno

polpette-baccala-palline-crude

Inforniamo in forno pre-riscaldato a 180 gradi per 25-30 minuti,girandole a metà cottura.

polpette-baccala-polpette-cotte

Le nostre polpette di baccalà sono pronte!

polpette-baccala-impattamento-solo-2

A casa mia sono state letteralmente spazzolate, ma se volete potete accompagnarle con della maionese fatta in casa: saranno perfette!

polpette e maio

Buon Appetito!!! 🙂


3 thoughts on “Polpette di baccalà – al forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*