Torta delle rose extra-dark

Postato il

Avevo già pubblicato la ricetta della torte delle rose, ma ho voluto creare questa nuova versione, golosa al massimo, perché al doppio cioccolato: la Torta delle rose extra-dark. Fatta con cacao nell’impasto e farcita con una goduriosa crema al cacao fatta in casa. Una torta dall’anima rock.

Per quanto riguarda i passaggi nel dettaglio, vi rimando alla ricetta classica, a cui aggiungerò qui le differenze. La crema al cioccolato invece è una leggera crema di cioccolato fondente e latte, senza uova. Vediamo come prepararla 😉

Lista Ingredienti :

  • 500 gr farina 00
  • 1 cubetto di Lievito di birra
  • 50 gr zucchero (oppure 15 gr. di stevia)
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 2 uova (temperatura ambiente)
  • 80 gr burro (sciolto a bagno maria)
  • 150 ml latte temperatura ambiente (mi raccomando né freddo di frigo né scaldato)
  • 30 gr di cacao in polvere*

per la crema di cioccolato:

  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di zucchero ** (o 40 di stevia)
  • 50 gr di margarina o burro
  • 100 gr di latte
  • 4 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di fecola di patate (o farina normale)
  • Zucchero a velo per decorare

Informazioni aggiuntive :

  • Dose: per 2 teglie da 24 cm circa
  • Difficoltà: media
  • Tempo di preparazione: 30 minuti di cottura + 1 ora e mezza di lievitazione
  • Costo: medio

Preparazione:

per la preparazione dell’impasto vedere la ricetta qui. L’unica differenza: Quando aggiungete la farina, aggiungete anche, insieme, il cacao setacciato. Impastare energicamente per ottenere un impasto elastico

impasto-cacao

e far riposare in forno spento e chiuso per un’ora (raddoppierà di volume come in foto).

impasto-cacao-lievitato

 

Nel frattempo preparare la crema al cioccolato senza uova:

In un pentolino sciogliete il cioccolato sul fuoco, senza bruciarlo, una volta liquido aggiungete il latte e fate amalgamare. Aggiungete poi lo zucchero e mescolate. Aggiungete la margarina a pezzi, mescolate, poi aggiungete il cacao(un po’ per volta) e la fecola o la farina. Mescolate energicamente con una frusta, perché potrebbero formarsi grumi. Lasciate raffreddare nel pentolino stesso. Appena fredda, se la volete liscia e meno densa, consiglio di frullarla con un mixer ad immersione; io a dir la verità l’ho lasciata così com’è, bella densa, perché solitamente le farciture tendono a uscire in questo tipo di torta, quindi se è densa è meglio.

crema-farcia

Torta extra-dark:

Passata l’ora stendere l’impasto formando un un grande rettangolo (spessore di mezzo centimetro) e spalmarci sopra la crema al cioccolato raffreddata.

impasto-steso

impasto-steso-farcia

Arrotolare, fino a formare un cilindro, che andrete a tagliare a fette di 2 cm di spessore. Adagiare le rotelle ottenute su una teglia rivestita di carta forno (un po’ distanti tra loro), coprire con un canovaccio pulito e far lievitare per altri 30 minuti.

rose-lievitate

Infornare in forno pre-riscaldato a 180° per 20 minuti circa. Sfornare e far raffreddare.

extra-dark-cotta

Spolverizzare di zucchero a velo e servire.

extra-dark-velo

 La nostra Torta delle rose extra-dark è pronta da gustare 😉

extra-dark.impiattamento

impiattamento2

Poiché ho voluto fare una teglia sola, mi è avanzato un po’ di impasto con cui ho fatto 4 croissants (per sapere come crearli, guardare qui). Ovviamente sempre ripieni della crema al cioccolato. Giusto per non farmi mancare nulla! XD

croissants-impiattamento

Note:

* io nell’impasto ho messo il cacao e non il cioccolato fuso perché temevo che con il calore si bloccasse la lievitazione. Facendo raffreddare il cioccolato, si sarebbe solidificato nuovamente e quindi ho optato per il cacao. Se volete provare, per ottenere un effetto più dark, provate 😉

** queste dosi sono per il cioccolato fondente amaro, ma dato che solitamente lo zucchero c’è (e varia da cioccolato a cioccolato), iniziate facendo sciogliere 2 cucchiai di zucchero nel cioccolato fuso e assaggiate. Aggiungete altro zucchero secondo il vostro gusto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*